errore
 L'Intenzione  La Redazione  L'Editoriale  Il Forum  Gli Arretrati  Insieme a noi  La Cassetta degli attrezzi  I Contatti 
Documento senza titolo

LA CASSETTA DEGLI ATTREZZI

Per inserire i vostri contenuti nella cassetta degli attrezzi č necessario registrarsi

Vai alla cassetta degli attrezzi
Una lezione sulle proprietą dell'aria

 Fascia di etą consigliata: 8 - 10
Giudizio: 4471


Come ho affrontato con i miei alunni l'argomento ARIA durante una lezione di scienze.

L’ARIA E LE SUE PROPRIETÀ
 
OBIETTIVI:
1.      Problematizzare un’osservazione.
2.      osservare e descrivere fenomeni fisici
3.      Riconoscere relazioni causali tra fenomeni
4.      Realizzare e rappresentare semplici esperienze
5.      Ricercare ed organizzare in schemi le informazioni
 
ITINERARIO DI LAVORO:
 
ATTIVITÀ 1: problematizzazione attraverso una conversazione sulle esperienze vissute dai bambini relative all’aria. I dati si organizzano in uno schema che evidenzi sia le esperienze che le informazioni condivise relative alle proprietà dell’aria.
 

ATTIVITÀ 2: Le proprietà dell’aria: esperimenti per evidenziare che
  • L’aria occupa spazio: gonfiare un palloncino-inserire un palloncino in una bottiglia in modo che l’aria contenuta nella bottiglia non fuoriesca e provare a gonfiare, senza riuscirci.
  • L’aria ha un peso: uso di palloncini: uno gonfio e uno no,  verifica della differenza di peso con una bilancia costruita con un appendiabiti.
  • L’aria è comprimibile: con la siringa bloccata nel foro d’uscita verificare, spingendo lo stantuffo, se è possibile comprimere l’aria contenuta.
 
 
Verbalizzazione con rappresentazione grafica del comportamento delle molecole e generalizzazione attraverso la lettura di un testo predisposto. 
ATTIVITÀ 3: I componenti dell’aria: lettura di un breve testo che aiuta gli alunni a comprendere che l’aria è un miscuglio di gas e visualizzazione grafica delle percentuali di ciascun gas.
Esperimento per evidenziare il rapporto fra aria,presenza d’ossigeno e combustione: candela accesa, piattino con acqua e bicchiere; la candela dopo pochi secondi si spegne e lo spazio occupato dall’ossigeno che con la combustione “si consuma” permette all’acqua di salire dal piattino nel bicchiere.
 
 
 
Esercitazione: per il consolidamento dei concetti si propongono attività di lettura su testi con parole mancanti (cloze) e su testi con domande.
Schema di sintesi.
 
TEMPI: 4 ore.
 
MEZZI: strumenti per gli esperimenti,  schede di lavoro.
 
VERIFICA: prove di verifica individuali con domande a risposta chiusa e di spiegazione di semplici fenomeni relativi alle proprietà indagate.
 
di Marta
Esprimi il tuo giudizio:

Vai alla cassetta degli attrezzi

Per inserire i vostri contenuti nella cassetta degli attrezzi č necessario registrarsi

La Ricarica è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons
Editore: Marco Geronimi Stoll - Autore multimediale
Via Marconi 33 , 25064 Gussago (BS) - Partita IVA 03407910177